Loading...

Restauro del trittico di Bartolomeo Bermejo

Una tappa importante per il laboratorio dei Nicola

1986. Restauro del trittico di Bartolomeo Bermejo (1495), conservato nella cattedrale di Acqui Terme. Il restauro di questo dipinto segnò una tappa importante per il laboratorio. Una pesante ridipintura antica aveva completamente trasformato la figura del donatore. Grazie ad un innovativo (per quegli anni) apparecchio Vidicon per la Riflettografia in IR messo a disposizione dal Politecnico di Milano si poté osservare con una certa chiarezza l’immagine dell’originale sottostante. Fu una grande emozione. Dopo lunghe riflessioni considerata la qualità straordinaria dell’originale la Soprintendenza decise di asportare il rifacimento, eseguito non per risarcire danni, ma per un cambio di gusto. Pochi mesi dopo il laboratorio acquistò dal Giappone la stessa apparecchiatura per la Riflettografia in IR.
Per approfondire: Guido Nicola, Gian Luigi .Nicola, Anna Rosa Nicola Pisano, Nicola Pisano, Guido Roberto Arosio“Analisi scientifica del restauro del trittico di Bartolomè Bermeio”in AA.VV. Bartolomè Bermejo e il trittico di Acqui - Ed. L’Ancora - Acqui Terme, Dicembre 1987

Manualità, tecnologia e scienza in una bottega artigiana del restauro

Chi Siamo →

Contatti
Email:
Telefono: +39 0141.90.91.25
Indirizzo: Via Mazzini 8, 14020 Aramengo

AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies.
Maggiori informazioni [CHIUDI]