Loading...

Il grande polittico di Giovanni Canavesio

Chiesa di San Michele a Pigna (IM)

Il magnifico ed imponente polittico di San Michele, giunto in laboratorio per il restauro nel 2004, presentava problematiche conservative complesse. L’intervento, necessario per migliorare la lettura compromessa da consistenti depositi di sporco, vernici alterate e vecchi ritocchi, si è rivelato anche molto urgente considerato il grave attacco da parte del tarlo.

Durante lo svolgimento delle operazioni è stato portato avanti un approfondito studio finalizzato alla raccolta di interessanti informazioni tecnico costruttive sulla carpenteria. Le indagini strumentali non distruttive all’infrarosso, all’ultravioletto, ai raggi X ed alcune analisi chimico stratigrafiche su microprelievi hanno permesso di caratterizzare i materiali costitutivi e di individuare e ricostruire le riprese pittoriche e i ritocchi eseguiti in passato in almeno due diversi interventi di restauro.

Attraverso schizzi, annotazioni e rilievi grafici e a tampone, sono stati inoltre registrati interessanti dati sulla tecnica esecutiva dell’autore di quest’opera particolarmente ricca e raffinata. L’intervento di risanamento del supporto ligneo, oltre alla disinfestazione dal tarlo e al consolidamento per imbibizione del legno degradato, ha previsto anche la corretta identificazione delle parti originali rispetto alle numerose aggiunte e modifiche strutturali susseguitesi nel corso del tempo, con interventi di ebanisteria mirati a ristabilire il più possibile la planarità, ridurre le deformazioni ed integrare le mancanze. Le fasi di pulitura e reintegrazione a tratteggio fine delle lacune pittoriche hanno richiesto estrema perizia, per coniugare in maniera soddisfacente e metodologicamente corretta le istanze di reversibilità e di restituzione della leggibilità d’insieme.

Le imponenti dimensioni del polittico hanno infine richiesto la creazione in laboratorio di una struttura portante in legno e alluminio cui sono stati fissati i vari elementi, in modo tale da scaricare adeguatamente i pesi e consentire al legno i naturali movimenti di dilatazione e restringimento delle fibre.

I dettagli delle operazioni di restauro sono pubblicati in: A.R. Nicola, P. Traversone, C. Eulére, Il Polittico di San Michele Arcangelo restaurato, Pigna, 2006

Manualità, tecnologia e scienza in una bottega artigiana del restauro

Chi Siamo →

Certificazioni
  • Nicola Restauri - Azienda Certificata ISO 9001:2008
  • Nicola Restauri - Azienda Certificata CQOP SOA
Contatti
Email:
Telefono: +39 0141.90.91.25
Indirizzo: Via Mazzini 8, 14020 Aramengo

AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies.
Maggiori informazioni [CHIUDI]